iten

Ronci: “Dedichiamo tutta l’energia positiva ai nostri giocatori per difendere tutti insieme il titolo nei playoff”

Bologna, 13 maggio –

 

Il Direttore Generale della Virtus Segafredo Bologna Paolo Ronci è stato ospite su Sky Sport 24: “Il nostro Presidente, dottor Zanetti, quando ha preso il controllo del club promise di riportare la Virtus in Eurolega e a vincere lo scudetto, promessa mantenuta ed è motivo di grande orgoglio per tutti noi. Ora un nuovo inizio: prima di tutto dobbiamo preparaci bene ai playoff, ai quali ci presentiamo da Campioni d’Italia e vogliamo difendere il nostro titolo. Poi ci aspetterà il prossimo anno l’Eurolega, nella quale vogliamo presentarci con umiltà unita alla giusta ambizione, come siamo abituati a fare nelle competizioni alle quali partecipiamo. Abbiamo una base solida da qualche anno: Teodosic è stato il primo di grandi campioni, poi è arrivato Belinelli, Hackett, Shengelia, ma abbiamo da anni anche giocatori, come per esempio Kyle Weems e Alessandro Pajola, che hanno dato e danno un grande contributo per la solidità mentale che mostra la squadra.   Shengelia è arrivato all’ultimo momento, ora si trova molto bene, è felice a Bologna anche con la sua famiglia. C’è grande feeling con la società: ci sono ottime premesse, vedremo nelle prossime settimane ma c’è un grandissimo feeling tra di noi.”

Una grande notte europea a Basket City: “La serata di mercoledì è stata particolare: Bologna e il popolo virtussino aspettavano da tanto questa serata. Poter giocare in casa ha creato un’atmosfera bellissima, che abbiamo sentito già da una settimana prima dopo la vittoria di Valencia. Ci ha dato una grandissima energia trovare il palazzo pieno all’ingresso dei giocatori: una serata da ricordare per tutti i tifosi e per noi, dirigenti, staff e giocatori.”

Nella serata di ieri Paolo Ronci è stato ospite anche di TRC Bologna: “Oggi abbiamo una grande squadra fatta di grandi giocatori. Con la conferma di una serata decisiva come quella di mercoledì, posso dire che ‘sono innamorato’ dei nostri giocatori. Abbiamo dei playoff da giocare, vogliamo difendere lo scudetto e mi voglio godere questi ragazzi mettendoli nelle condizioni migliori per fare il loro lavoro. Capisco che faccia parte del gioco leggere di nomi accostati al nostro club ma credo che oggi tutta l’energia positiva debba essere dedicata a questi ragazzi, per difendere tutti insieme il nostro titolo.”