Prossima PartitaSegafredo Virtus Bologna vs Virtus Roma/25 Set 2019/PalaDozza

Unipol Banca Weekly – Numero 16

UB FOCUS

IL VIAGGIO DELL’UNDER 16 IN UNGHERIA
FERDEGHINI: “ESPERIENZA CHE CI RESTERA’ DENTRO”

Un’esperienza importante, di quelle che aiutano a crescere. E’ quella appena messa in archivio dai ragazzi della formazione Under 16 di Virtus Unipol Banca, guidata da Federico Vecchi, che ha chiuso al quinto posto la Szent István U16 Basketball Cup 2019, con un bilancio di due successi e due sconfitte contro squadre di livello continentale, come Real Madrid, Bayern Monaco (sconfitta di misura, 87-89), Alba Fehervar, Cluj Basket. Un viaggio ungherese che servirà ai giovani giocatori bianconeri, dentro e fuori dal parquet. Lo conferma Mattia Ferdeghini, guardia del 2003, che di questo gruppo è uno dei “decani”.

“Vero, è stata un’esperienza molto bella, da ricordare. Ce la porteremo dietro, farà parte del nostro bagaglio. E sul campo abbiamo dimostrato di potercela giocare con squadre di alto livello. E’ una consapevolezza in più che ci resta addosso”.

Che cresce dopo le vittorie, ma si abbevera anche alle sconfitte.

“Sicuramente. Abbiamo anche perso, da squadre molto forti, e sono state lezioni che ci serviranno. In generale, tutta la manifestazione è stata organizzata bene, e abbiamo conosciuto tanti coetanei, perché tutte le squadre erano nello stesso albergo. Stessa età, stessa passione: si fa presto a fraternizzare”.

Cose che cementano il gruppo. Che agli ordini di Federico Vecchi si è inoltrato in una stagione bella tosta.

“Ci stiamo muovendo abbastanza bene. E’ un percorso impegnativo, e adesso dovremo anche recuperare alcune partite rimandate nella prima fase della stagione, che potranno consolidare la nostra posizione in classifica. Io sono uno dei “veterani”, nel senso che sono alla Virtus da tanto tempo, entrai che ancora facevo Minibasket. Ho visto tanti cambiamenti in questo gruppo, ma non è mai mancata la sintonia tra noi ragazzi. Per dire, anche i due “prestiti” arrivati da Forlì per questo torneo, Zambianchi e Creta, si sono sentiti subito a casa. Evidentemente abbiamo imparato cosa significhi essere coesi, sentirsi tutti spinti verso un obiettivo comune”.

Così giovane, e con una storia di pallacanestro già così lunga alle spalle. Vale la pena provare a raccontarla, almeno per sommi capi.

“Papà, che ha giocato in tante squadre fino alla Serie D, mi ha trasmesso la passione. Mi portava al mitico playground del Meloncello, vicino a casa, dove ovviamente conosceva e conosce tutti. Mi sono sentito subito tra gente che mi assomigliava, e non ho più pensato ad altre discipline sportive. Quando sono arrivato in Virtus non ho avuto tempo di capire bene l’importanza di quell’approdo, ero troppo piccolo. E’ col tempo che impari ad apprezzare certi dettagli. Essere alla Porelli, dentro un’atmosfera che ti rapisce, sapendo che prima di te su quel campo si sono allenati grandissimi campioni. Da grande, capisci anche la fortuna che hai avuto”.

Quella di essere stato cresciuto da professionisti della disciplina.

“Praticamente, quasi tutti. Il primo ad instradarmi è stato Mattia Largo, poi Davide D’Atri mi ha guidato in un’età in cui sei una spugna, e gli insegnamenti ti restano bene in testa. Dopo è arrivato Cristian Fedrigo, uno che allena ad alti livelli e ci ha portati alle Finali Nazionali. Quest’anno c’è Federico Vecchi, che mi insegna tantissimo. Credo proprio che stiamo muovendoci bene, con lui”.

Insomma, forse vale la pena iniziare a farsi domande anche sul futuro

“Continuare con la pallacanestro, dopo il percorso nel settore giovanile, sarebbe un sogno meraviglioso che si realizza. Non tutti ci arrivano, a quel traguardo, ma è giusto provarci. Senza tralasciare lo studio: sto frequentando il Liceo Scientifico, al Righi, e non mi dispiacerebbe iscrivermi a Ingegneria, dopo. Forse sono un po’… pantofolaio, perché sono tutti posti a due passi da casa mia… Vedremo. Un po’ di tempo per divertirmi, impegnarmi quotidianamente e provare a migliorare ce l’ho ancora. E farlo qui, in Casa Virtus, è ancora più stimolante”.

@  @  @

Quinto posto per l’Unipol Banca alla SZIK2019

 

Weekend di caratura internazionale per l’Unipol Banca che partecipa con il gruppo Under 16 alla St. Istvan Cup in Ungheria, conquistando un quinto posto dopo essersi confrontata con realtà come Real Madrid e Bayern Monaco. Sconfitta per il gruppo Under 18 che non riesce a togliere l’imbattibilità della capolista Bassano. Il gruppo 2005 conquista un’altra vittoria tenendo salda la sua posizione in classifica. Gli Under 13 chiudono la prima fase da imbattuti, pronti a partire nel prossimo weekend con la seconda parte del campionato di categoria. Conquista l’ennesimo risultato positivo il gruppo Esordienti, con l’Unipol Banca che vince in terra imolese.

Under 18 – Unipol Banca sconfitta a Bassano
Oxygen Bassano-Unipol Banca Bologna 91-77 (25 – 13, 50 – 30, 67 – 56)

Bassano: Tersillo 18, Pellecchia, Da Campo 4, Basso, Bargnesi 13, Gajic 9, Valente, Agbamu 13, Fiusco, Filoni 17, Bogliardi 17. All. Papi

Virtus Bologna: Deri 14, Nicoli 23, Cavallari 2, Solaroli 2, Venturoli 12, Guastamacchia 2, Camara 19, Peterson 3, Battilani, Frascari, Nobili, Tintori. All. Vecchi        

Under 16 – L’Unipol Banca chiude al quinto posto la SZIK2019

Fase a Gironi

1° Partita

Unipol Banca Virtus Bologna – Real Madrid 46-90 (15-21, 29-36, 38-57)

Virtus Bologna: Zambianchi 2, Colombo, Creta 7, Scagliarini 2, Salsini 8, Furin, Nicoli, Ferdeghini, Minelli, Ruffini 5, Espa 2, Barbieri 20. All. Vecchi.

Madrid: Ndiaye 11, Lucas 6, Klavzar 17, Brito 10, Salve, Vukcevic T 15, Vukcevic S 7, Kostadinov 7, Rios 5, Stosic, Garcia 7, Alari 5. All. Palacios.

2° Partita

Unipol Banca Virtus Bologna – Alba Fehervar 79-76 ( 18-21, 30-41, 51-56 )

Virtus Bologna: Zambianchi 26, Colombo 3, Creta 10, Espa, Scagliarini 8, Furin 1, Salsini 5, Nicoli 2, Ferdeghini 12, Minelli, Ruffini 10, Barbieri 2. All. Vecchi.

Alba: Juhasz 7, Udemezue 9, Seyi 36, Poleskic, Szilagyi, Dallos 10, Gombas, Ajeje, Pakozdl 6, Karé 8, Lengyel, Brazorf, Murvai. All. Antal.

3° Partita

Unipol Banca Virtus Bologna – Bayern Monaco 87-89 ( 21-24, 42-49, 68-74 )

Virtus Bologna: Zambianchi 19, Colombo 4, Espa, Creta 10, Scagliarini 13, Furin 2, Salsini 2, Nicoli, Ferdeghini 14, Minelli, Ruffini 12, Barbieri 11. All. Vecchi.

Bayern: Schroder 23, Groh 6, Vrabel 8, Hartmann 1, Nauthon 5, Temoka 4, Marz 26, Rataj 8, Frank 3, Tarik, Borissov 5. All. Weddel.

Finale 5°/6° Posto

Unipol Banca Virtus Bologna – Cluj Basket 80-56 ( 18-19, 40-32, 61-46 )

Virtus Bologna: Zambianchi 7, Colombo 12, Espa 2, Creta 7, Scagliarini 8, Furin 5, Salsini 18, Nicoli, Ferdeghini 5, Minelli, Ruffini 11, Barbieri 5. All. Vecchi.

Cluj: Turdean, Niste 14, Dragan, Zarartan, Sucala 9, Sfirlea, Coste 2, Diaby 18, Pasca 7, Nistor 3, Somacescu 3, Cristescu. All. Cuis.


Under 14 – Vittoria casalinga per l’Unipol Banca
Unipol Banca Virtus Bologna – Polisportiva Arena 79-44 (24-11; 48-26; 61-32)

Virtus Bologna: Cappellotto 10, Ciobanu 7, Orsi 2, Biagioli 4, Francesconi 14, Kindt 2, Pappolla 4, Pesci 15, Landi 3, Tronconi 5, Gambini 9. All. D’Atri.

Arena: Nizzoli 2, Valenti 2, Fontanili 20, Tribuzio 10, Quarta, Bocchi, Imperatori 2, Bertani 2, Ligabue, Corradi 3, Manghi 3. All. Biagini.

Under 13 – L’Unipol Banca chiude la prima fase con una vittoria
Vis Ferrara – Unipol Banca Virtus Bologna 34-91 (10-19; 15-43; 26-67)

Ferrara: Felletti 4, Guerrini, Salvini 1, Komarov, Cavallari 6, Caravita 6, Roboni Dalla Rovere 2, Gilli 5, Braga 10, Traina. All. Lilli

Virtus Bologna: Biagi 6, Franceschini 8, Giannone 5, Lelli Ricci 7, Boggian, Bylyku 24, Ranieri 4, Braccio 2, Tugnoli 8, Galvan 11, Menini, Paolucci 16. All. Largo

Esordienti – Vittoria ad Imola per l’Unipol Banca
International Imola – Unipol Banca Virtus Bologna 43-59 (10-11; 18-30; 32-39)

 

Imola: Zappi 2, Scala 2, Bettini 6, Bonazza, Roli 5, Sandrini, Domenicali 10, Libonati 4, Cambrini 4, Latorre, Larotonda 2, Cortecchia 8. All. Fiera

 

Virtus Bologna: Baiocchi 6, Accorsi 17, Farina 12, Cesari 4, Pesce 5, Tisi Tartalo, Vignola 2, Pallotti 2, Cavalli 2, Gargioni 4, Bonetti 4, Bezzi. All. Nieddu

Aquilotti 2008 – Vittoria in trasferta per l’Unipol Banca
International Imola – Unipol Banca Virtus Bologna 8 – 16

Sono scesi in campo in maglia Virtus Unipol Banca: Alzani; Amadei; Buriani; Dal Pane; Mangano; Monico; Panucci; Santoli A.; Santoli L.; Malaguti. Istr. Moro

Aquilotti 2008 – Sconfitta per l’Unipol Banca
Unipol Banca Virtus Bologna – BSL San Lazzaro 10-14

Sono scesi in campo in maglia Virtus Unipol Banca: Alzani; Benassi; Buriani; Casarini; Cevolani; Dal Pane; Dovesi; Mangano; Palai; Panucci; Santoli L.; Zagnoni Istr. Moro

Aquilotti Tempesta – Vittoria casalinga per l’Unipol Banca
Virtus Unipol Banca Bologna – Virtus Spes Imola: 18 – 6

Sono scesi in campo in maglia Unipol Banca Virtus Bologna: Bignardi, De Coster, Della Strada, Giusti, Guernelli, Mili, Nicolaci, Palai, Porcelluzzi, Rizzardi, Silvestro, Zirondelli. Istr. Palai

Scoiattoli 2011 Bianchi – Una mattina di divertimento e basket
Sono scesi in campo in maglia Unipol Banca Virtus Bologna: Ferrari, Maggioni, Nicoletti, Passerini, Rapparini, Rusticelli, Sanmarchi, Stagni. Istr. Orpelli


Le partite della settimana:

Under 18: – Unipol Banca Virtus Bologna – Alma Pallacanestro Trieste – Under 18 Eccellenza – lunedì 11 febbraio, 20.45, Palestra Porelli, via dell’Arcoveggio, 49/2;

Under 16: B.S.L. San Lazzaro – Unipol Banca Virtus Bologna– Under 16 Eccellenza – sabato 09 febbraio, ore 19.00, Palestra Rodriguez, via della Repubblica, 2 San Lazzaro di Savena;

               Academy Basket Fidenza – Unipol Banca Virtus Bologna – Under 16 Eccellenza – domenica 10 febbraio, ore 16.00, Palazzetto Don Bosco, via Berzieri, 24 Fidenza;

                Unipol Banca Virtus Bologna – Academy Basket Fidenza – Under 16 Eccellenza – mercoledì 13 febbraio, ore 20.00, Palestra Porelli, via dell’Arcoveggio, 49/2;

Under 14: Basket Reggio 2000 – Unipol Banca Virtus Bologna – Under 14 Élite – domenica 10 febbraio, 11.30, Palestra 1 maggio – Via Don L. Sturzo, 7 Reggio Emilia;

Under 13: Unipol Banca Virtus Bologna – Conad Crabs Rimini – Under 14 Élite – sabato 9 febbraio, 17.00, Palestra Porelli, via dell’Arcoveggio, 49/2;

  Esordienti: Polisportiva Masi – Unipol Banca Virtus Bologna mercoledì 6 febbraio, 18.15, Liceo Da Vinci, via Cavour, 6 Casalecchio di Reno;