Under 15 – L’Unipol Banca conquista l’accesso alle Finali Nazionali

Unipol Banca Virtus Bologna – Pallacanestro Cirié 105-45
(27-15, 56-20, 79-31)

Virtus Bologna: Cardin 10, Cassanelli 5, Penna 6, Malaguti 16, Collina 10, Franceschi 12, Resca 16, Cattani 16, Barbato 6, Venturi, Bianchini 2, Terzi 6. All. Consolini

Ciriè: Melli 10, Ronci 4, Giardina, Marando 10, Tosatto, Taramino 2, Caruso 3, Buondonno 1, Ferrero 4, Sgritta, Laganà 4, Mariuzzo 7. All. Rubino

Unipol Banca Virtus Bologna – Pallacanestro Calenzano 89-58
(17-13, 47-34, 74-45)

Virtus Bologna: Cardin 15, Cassanelli, Penna 2, Collina 10, Franceschi 7, Resca, Cattani 15, Barbato, Venturi 11, Martini, Malaguti 17, Terzi 12. All. Consolini

Calenzano: Campostrini 3, Schapira 10, Papini 2, Sarti 7, Fantini, Sgarmiglia, Gostinelli, Viciani 2, Allinei 12, Nesi 2, Vangi 18, Soletti 2. All. Fioretti

Unipol Banca Virtus Bologna – Nuova Matteotti Corato 102-46
(26-10, 50-22, 75-28)

Virtus Bologna: Cardin 21, Cassanelli 2, Penna, Malaguti 16, Collina 13, Franceschi 12, Resca 6, Cattani 8, Barbato, Venturi 11, Martini 5, Terzi 8. All. Consolini

Corato: D’Imperio 8, Musto 4, Riontino 6, Di Terlizzi 7, Marinelli C. 5, Pizzi, De Palma, Marinelli A. 2, Maldera 2, Martinelli 2, Rutigliani 2, Ungolo 8. All. Lerro

L’U15 Unipol Banca conquista le Finali Nazionali di categoria, grazie a un percorso netto di tre vittorie su altrettanti incontri al Concentramento Interregionale di Perugia.
Prima sfida contro gli amici piemontesi di Cirié, i bianconeri si fanno trovare pronti finendo con la doppia cifra di vantaggio alla prima pausa. Nel secondo quarto la difesa virtussina è praticamente perfetta: il parziale di 29-5 chiude di fatto l’incontro, che finirà sul 105-45.
Nella sfida tra le vincenti della prima giornata, i ragazzi di Giordano Consolini affrontano Calenzano, seconda forza della Toscana. La partita si apre con grande equilibrio, con i bianconeri che trovano un minimo vantaggio alla fine del primo quarto. Nella seconda frazione i toscani schierano la difesa a zona ma la Virtus si fa trovare pronta, muovendo il pallone e segnando dalla lunga distanza, allungando a +13 a metà partita. Lo strappo decisivo arriva nella ripresa, quando l’Unipol Banca continua a tenere alta l’intensità sulle due metà campo, chiudendo prima sul +29 e poi sul +31 alla sirena finale (89-58).
L’ultima sfida è con i vincitori del campionato pugliese, la Nuova Matteotti Corato: i bolognesi partono concentrati e determinati nel finire al meglio la loro Interzona, c’è partita per pochi minuti, poi la Virtus scappa e prosegue senza voltarsi mai fino alla vittoria per 102-46.
L’Unipol Banca 2004 è il primo gruppo del vivaio bianconero che si qualifica per le finali nazionali 2019, che si terranno per la categoria U15 a Cecina e Donoratico dal 27 maggio al 2 giugno.