Prossima PartitaVanoli Basket Cremona vs Segafredo Virtus Bologna/8 Dic 2019/PalaRadi

Talking about.. Ale Tava!

Quando è nata la tua passione per il basket?
Guardando in tv i Chicago Bulls e Michael Jordan con mamma e papà quando avevo 5 anni.

Se non avessi fatto lo sportivo, cosa avresti fatto?
Ho studiato comunicazione e ho la passione per la scrittura, il giornalismo, la radio. Credo che anche senza basket avrei intrapreso gli stessi studi; forse avrei studiato di più all’estero e avrei cercato la mia strada viaggiando di più di quello che ho fatto.

Le caratteristiche fondamentali di una grande cestista?
Etica del lavoro, la necessità di condividere e tanta passione.

Il momento più significativo della tua ancora giovane carriera?
Te ne posso dire tre? Il primo quando a 14 anni sono andata a Roma col sogno di diventare una giocatrice, poi quando per più di un anno ho smesso di giocare perché ho capito quanta voglia avessi ancora di stare in campo e infine il 25 Maggio 2019 (giorno in cui abbiamo vinto il campionato e siamo salite in A1).

Che cosa consiglieresti a chi vuole seguire le tue orme?
Una parola: ENTUSIASMO, credo sia la chiave di tutto quello che si fa. Consiglierei di non perdere mai l’entusiasmo perché è la benzina che fa andare avanti. In campo e fuori.

La colonna sonora ideale per darti la carica prima di una partita?
Sai che non ho una canzone che ascolto sempre nei pre-partita? Il genere che però ascolto di più pre-match è il latino americano.

Il tuo giocatore preferito?
Ci sono tanti giocatori e giocatrici che stimo ma se devo fare un nome dico Dejan Bodiroga.