“Super Mario, uno di noi”. Martedì 12 marzo Chalmers incontra i tifosi a Casa Virtus

Lui è Mario Chalmers, talento cristallino della Nba, vincitore di due anelli con i Miami Heat e di un titolo Ncaa con la University of Kansas, che da pochi giorni è un giocatore della Virtus Segafredo.

Loro sono i cuori bianconeri, che da sempre avvolgono con la loro passione la Virtus e tutti quelli che ne indossano la mitica canotta.

Martedì 12 marzo, alle 19, si potranno finalmente incontrare proprio a Casa Virtus Alfasigma, in via dell’Arcoveggio 49/2, in un evento tutto dedicato al nuovo campione bianconero.

“Super Mario, uno di noi”, ovvero un’ora da vivere intensamente insieme, alla vigilia della “prima” del talento di Anchorage al PalaDozza, che avverrà il giorno successivo nella gara di ritorno del Round of 16 di Basketball Champions League, contro Le Mans. Una gara da “dentro o fuori”, e per l’importanza della posta in gioco destinata a richiamare in piazza Azzarita tutti i tifosi della V nera.

Dalle 19 alle 20, dunque, Super Mario incontrerà i tifosi, sarà a loro disposizione per selfie e per firmare le cartoline appositamente preparate per l’occasione.

Durante tutta la durata dell’evento, sarà aperta la biglietteria per acquistare i tagliandi della partita Virtus Segafredo-Le Mans, e prepararsi a una serata che tutti, sul parquet e sugli spalti, cercheranno di rendere magica.