Natale bianconero, frammenti di una giornata indimenticabile

Una giornata indimenticabile. Lo ha ribadito coach Sacripanti, visibilmente emozionato, in conferenza stampa, lo hanno percepito le migliaia di persone che ieri hanno gremito la Unipol Arena per festeggiare con la Virtus e nel segno della pallacanestro il Natale Bianconero.

Un popolo di appassionati che ha abbattuto il “muro” delle settemila presenze nel giorno di Natale. 7111, per la precisione, che ha partecipato ad una notte magica, un evento a cui Virtus Pallacanestro ha creduto fin dalla scorsa estate. Il giorno dopo, resta la grande soddisfazione della società, che ringrazia il popolo virtussino che ha risposto all’appello: abbonati, gruppi organizzati, tifosi che hanno voluto regalarsi un Natale diverso accanto alla propria squadra del cuore, famiglie bianconere, società sportive arrivate da tutta l’Emilia Romagna, a riprova del fatto che la Virtus vuole e può essere un catalizzatore di passione ed emozioni su tutto il territorio.

L’incasso della partita è stato di 50768 euro, che aggiunti al rateo abbonamenti stagionali di 106.299 porta a un totale di 157.067 euro.

Un momento unico, ma non irripetibile. Virtus Segafredo sarà sul campo il giorno dell’Epifania, ancora una volta alla Unipol Arena , per affrontare la Germani Brescia. E ritrovare un ambiente magico come quello di ieri sera sarà uno stimolo in più per i ragazzi di Pino Sacripanti, che in campo faranno di tutto per trasformare in realtà i sogni di vittoria dei propri tifosi.