it

LBF, semifinale Coppa Italia: il focus sulle nostre avversarie

Bologna, 06 marzo –

 

Sarà la Famila Wuber Schio l’avversaria delle ragazze di coach Lorenzo Serventi in semifinale di Coppa Italia alla Segafredo Arena. La squadra allenata di Vincent Pierre ha battuto nei quarti di finale Costa Masnaga per 84-53, grazie ai 18 punti e 10 rimbalzi di Achonwa e un’ottima prova complessiva nel tiro dalla lunga distanza. Una gara di scena alla Segafredo Arena già qualche settimana fa, con la netta vittoria della squadra veneta per 73-54, dopo che all’andata Schio aveva avuto la meglio ma solo dopo un tempo supplementare.

La Famila, attualmente seconda in classifica, segna 86,4 punti di media a partita, secondo attacco del campionato dopo quello della Reyer. La squadra di Pierre è seconda in classifica in quasi tutte le voci statistiche (percentuale da due, da tre punti, assist, tiri liberi), ma primeggia alla voce rimbalzi con 41,2 carambole a partita. A livello di singoli, la francese Sandrine Gruda è la migliore realizzatrice con 15,5 punti a gara e anche la miglior rimbalzata della squadra veneta.

Roster di esperienza quello delle venete, con una folta presenza di nazionali azzurre come De Pretto, Dotto, Sottana, Olbis, Cinili, oltre al reparto straniere formato appunto da Gruda, Harmon, Achonwa e Mestdagh. Schio, che ha vinto 11 volte la Coppa Italia (9 volte dal 2001), non perde dal 13 dicembre sul campo di Ragusa; da quella gara in poi 10 vittorie consecutive in campionato, diventate 11 con i quarti di finale di giovedì con Costa Masnaga.

Palla a due ore 20.00, Segafredo Arena. Diretta LBF Tv e MS Channel.