Prossima PartitaTelenet Giants Antwerp vs Segafredo Virtus Bologna/28 Ott 2020

LBA, 4° giornata: Virtus Segafredo Bologna vs UNAHOTELS Reggio Emilia: 67 – 77

Bologna, 18 ottobre –

 

Virtus Segafredo Bologna vs UNAHOTELS Reggio Emilia: 67 – 77
(Q1 24 – 18; Q2 42 – 44; Q3 57 – 56)

Virtus Segafredo Bologna: Tessitori 4, Abass 4, Pajola, Alibegovic 7, Markovic, Ricci 18, Adams 6, Hunter 4, Weems 2, Nikolic ne, Teodosic 9, Gamble 13.
Coach: Djordjevic

UNAHOTELS Reggio Emilia: Bostic 17, Candi 7, Baldi Rossi 18, Porfilio ne, Taylor 19, Giannini ne, Elegar 3, Johnson 3, Bonacini, Diouf, Blums, Kyzlink 10.
Coach: Martino

Arbitri: Lo Guzzo, Paglialunga, Dori.

 

La partita.

Partenza con il turbo per la squadra di Coach Djordjevic, break di 9 a 0 bianconero che costringe la panchina biancorossa a chiamare il primo time out della gara dopo 2′ dalla palla a due. Time out che non porta i frutti sperati, Tessitori e Ricci portano a 12 le lunghezze di vantaggio su Reggio. Il primo canestro avvesario è di Taylor, ma la Virtus, sempre con Tessitori dalla lunetta, incrementa il margine di vantaggio. 13 a 2 Segafredo. Ricci va in doppia cifra dopo soli 5′ scarsi di gioco. Gamble segna, Taylor trova il prima tripla di giornata: 18 a 7 il parziale. Entra Pajola, che viene accolto con un caloroso applauso dal pubblico presente alla Segafredo Arena. Segna Kyzlink, Baldi Rossi dalla lunetta fa 2/2, break reggiano di 5 a 0 che rimette in gioco i biancorossi, che si portano ora sul -6. Teodosic e Abass firmano il +8. 1′ e 21” alla fine del primo quarto, Candi fa 2/2 ai liberi, Baldi Rossi penetra in area e appoggia a canestro, ma gli ultimi due punti sono di Hunter che fissa il punteggio sul 24 a 18.
Tripla di Adams, ma Reggio attacca, trova i punti necessari per portarsi sul -5. Hunter entra in area e segna, Baldi Rossi risponde andando anche lui in doppia cifra, Weems trova il canestro ma Taylor costringe la panchina bianconera a chiamare il time out e a fermare il gioco, 31 a 29 il punteggio a 5′ dall’intervallo lungo. Assist di Markovic per Ricci che trova il canestro, assist di Teodosic per Gamble che pochi istanti dopo segna, subisce il fallo e concretizza il gioco da tre punti. UNAHOTELS che non ci sta e grazie a Bostic e Taylor trova i canestri per il controsorpasso. Ancora Gamble a riportare avanti i suoi, ma prima dell’intervallo lungo Johnson e Baldi Rossi fissano il punteggio sul 42 a 44 biancorosso. Sirena e squadre che rientrano negli spogliatoi.

Ricci e Teodosic pareggiano i conti, ma Reggio porta avanti nuovamente i suoi. La tripla di Alibegovic fissa il punteggio in parità. Candi entra in area e segna, Alibegovic fa 1/2 ai liberi portando sul -3 i bianconeri. Baldi Rossi porta sul +6 Reggio Emilia ma Abass fa bottino pieno dalla lunetta (2/2), 54 a 56 ad 1” dalla fine. Adams riceve il pallone e dall’arco scarica la tripla del +1 Virtus. Sirena e Segafredo in vantaggio sul punteggio di 57 a 56. Alibegovic schiaccia a rete su assist di Adams, Johnson fa 1/2 ai liberi e Candi parte in contropiede segnando e concretizzando il bonus a disposizione: 59 a 60 Reggio. Gli avversari si portano nuovamente sul +4 con Bostic ed Elegar, panchina bianconera che chiama il time out.  Bostic trova la tripla del 59 – 67, sempre Bostic trova un’altra tripla, questa volta dall’angolo. Teodosic segna, subisce il fallo ma non concretizza il gioco da tre punti, 61 a 70 a meno di 4′ dal termine della gara. Ricci agguanta la sfera a rimbalzo e segna. Ma non basta, nel finale espulso Teodosic. Reggio vince, secondo stop consecutivo in campionato in casa per la Virtus Segafredo Bologna.