Prossima PartitaSegafredo Virtus Bologna vs Virtus Roma/25 Set 2019/PalaDozza

Esordienti – Sesto posto ai “Campetti”

Gironi

Unipol Banca Virtus Bologna – Stars 62-44 (21-14; 31-21; 50-37)

Virtus Bologna: Baiocchi 4, Accorsi 16, Farina 8, Cesari 4, Giovannini 2, Pesce 2, Vignola 4, Pallotti 2, Valdiserri, Cavalli 2, Dipaola, Gargioni 4, Bonetti 2, Lewis 12. All. Nieddu

Stars: Pancaldi 6, Monari 6, Venuti, Mancin 4, Pasini, Springer F. 5,Colucci 2, Labanti 10,Macchia 2, Defila 6, Springer N. 1, Nuvoletto 2, Bulgarelli. All. Bandiera

Unipol Banca Virtus Bologna – Miniolimpia Milano 34-85 (13-26; 19-48; 25-66)

Virtus Bologna: Baiocchi 7, Accorsi 12, Farina 3, Cesari, Giovannini 4, Vignola 2, Pallotti, Venturi, Cavalli 2, Dipaola, Gargioni, Bonetti, Lewis 4, Mazzacurati. All. Nieddu

Milano: Karem 5, Santacroce 4, Yussef 5, Eteluisi, Garavaglia 6, Lonati 14, Agnoletto 7, Campo 10, Moschiari 6, Zola 2, Cortellino 4, Ravaioli 13, Ghezzi 5. All. Samaden

Virtus Bologna Unipol Banca-Sancat Firenze 68-41 (19-13; 36-23; 49-33 )

Virtus: Baiocchi 6, Accorsi 7, Farina 2, Cesari 13, Giovannini 8, Pesce 2, Vignola, Venturi 5, Cavalli 3, Dipaola 6, Gargioni 2, Ruggeri 2, Lewis 12, Mazzacurati 2. All. Nieddu

Firenze: Panico 2, Di Donato 2, Izzo 7, Sbaffi, Hopkins 4, Somigli 6, Bartalucci 4, Sanvincent 2, D’innocenzo 4, Vollani, Fanfami 4, Vannini 6, Morandi. All. Lamaestra

Quarti di finale

Unipol Banca Virtus Bologna – Bsl San Lazzaro 59-60 (18-10; 30-35; 48-46)

Virtus Bologna: Baiocchi 16, Accorsi 9, Farina, Cesari 6, Giovannini 2, Vignola 3, Pallotti, Venturi 8, Cavalli 2, Gargioni 2, Ruggeri, Bonetti 1, Lewis 6, Mazzacurati 4.

San Lazzaro: Selva 1, Benni, Morganti 2, Lionetti 2, Barbieri 6, Fadda 3, Ferrari 4, Domenichelli 2, Genasi 7, Zarbini 7, Forni 2, Casadio, Folesani 17, Dondi 7. All. Orri

Semifinale 5°/8° posto

Unipol Banca Virtus Bologna – Sg Fortitudo 43-29 (11-22; 18-24; 25-28)

Virtus Bologna: Baiocchi 10, Accorsi 7, Farina 2, Cesari 4, Giovannini 3, Pesce 2, Vignola, Venturi 6, Cavalli, Dipaola, Gargioni 2, Bonetti, Lewis 4, Mazzacurati 3. All. Nieddu

Sg Fortitudo: Galli, Loughnet, Notaro, Minghini, Brogi, Vercellone, Monti 6, Pellicciari 2, Cavalli 2, Magagnoli, Di Giovanni 10, Yermolayev 1, Dall’olmo, Savioli 8. All. Brunetti

Finale 5°/6° posto

Virtus Bologna Unipol Banca-Reyer Venezia 47-53 (14-14; 23-25; 34-34)

Virtus Bologna: Baiocchi 8, Accorsi 9, Farina, Cesari 2, Giovannini 2, Vignola 2, Pallotti 2, Venturi 7, Cavalli, Dipaola 4, Gargioni 4, Bonetti, Lewis 7, Mazzacurati. All. Nieddu

Reyer: Demarco, De Vettor 2, Dorigo, Naccarella, Kazadi 4, Bonivento 3, Seno 4, Marini 20, Inchiostro 2, Aly Belfadel, Guerrasio 8, Manente, Marcoleoni, Bizzotto 10. All. Giarrusso

 

Bilancio di una vittoria e una sconfitta nella prima giornata del torneo “I campetti” di Bologna per il gruppo esordienti di Francesco Nieddu. I bianconeri si sono imposti all’esordio nel primo pomeriggio su Stars, in un match condotto per tutti i 32′ di gioco.
Nella seconda sfida di giornata le Vu Nere hanno invece ceduto il passo ai biancorossi della Miniolimpia Milano, andati in testa sin da subito e controllando l’incontro per l’intera durata approfittando della propria maggior fisicità.
La Virtus giocherà l’ultima partita del girone vs Firenze domani alle 14.

Vince nell’ultima partita del girone il gruppo esordienti di Francesco Nieddu su Sancat Firenze. Partita sempre condotta dai bianconeri, che approfittano della propria maggior fisicità per scappar via nel punteggio nel primo tempo e controllare il vantaggio accumulato nella ripresa.
Nel match valevole per i quarti di finale Virtus opposta alla BSL San Lazzaro. Match molto emozionante tra le due compagini, che si son date battaglia per tutti e 32’. Inizio a favore delle Vu Nere, secondo quarto tutto di marca bianco verde. Nella ripresa la partita è sul filo dell’equilibrio, ma nel finale è San Lazzaro a spuntarla di un solo punto. Finisce 60-59 per la BSL.

Vittoria nella mattinata dell’ultimo giorno per il gruppo di Francesco Nieddu nel derby con la Sg Fortitudo. Bianconeri costretti per tutto il match ad inseguire. Rimonta completata ad inizio ultima frazione, quando le Vu Nere mettono la testa avanti e, approfittando dell’inerzia a proprio favore, chiudono l’incontro sul 43-29.
Nel pomeriggio arriva però una sconfitta contro la Reyer Venezia. Partita molto equilibrata nei primi tre quarti di gioco, in cui nessuna delle due squadre riesce ad imporsi. Nell’ultima frazione la maggior fisicità permette ai veneti di allungare nel finale, chiudendo la partita sul +6 (47-53) e conquistando il quinto posto del torneo.