Prossima PartitaFrutti Extra Bursaspor vs Segafredo Virtus Bologna/20 Ott 2021iten

Due anni fa, oggi…

“…Sabato 13 luglio, ore 22.35. Milos Teodosic è ufficialmente un giocatore di Virtus Segafredo Bologna. L’annuncio arriva in tarda in serata e spiazza letteralmente una intera città, addetti ai lavori compresi…”

Due anni fa, in questa giornata di luglio, la Virtus Segafredo Bologna annunciava ufficialmente l’arrivo di Milos Teodosic. Qualche giorno fa il club bianconero ha comunicato il prolungamento del rapporto con il playmaker serbo fino al 2023.

Le cifre della stagione di Milos dicono: 13.9 punti e 6.5 assist di media in LBA, 15.4 e 6.9 assist di media in EuroCup.

“Un segnale importante, Milos ha riconosciuto il cammino fatto insieme dal giorno del suo arrivo, e vede nella proprietà e nel club il posto dove poter continuare. Aveva varie attenzioni, ma in cima ai suoi pensieri c’era un rilancio con la Virtus e non un attendere che il contratto finisse. Ha ancora un desiderio fortissimo di giocare l’Eurolega prima che la sua carriera termini, e le sue ambizioni personali sono quelle del club.” Con queste parole il Direttore Generale di Virtus Segafredo Paolo Ronci ha commentato l’accordo con Teodosic. Un accordo arrivato dopo un’altra stagione da protagonista, un’altra stagione in cui il 44 bianconero, insieme ai suoi compagni di squadra, ha guidato la Segafredo alla vittoria del suo sedicesimo scudetto. Ovviamente, poi, è arrivato anche il premio di MVP dei playoff. Due anni fa, oggi, Milos arrivava a Bologna…