Prossima PartitaVanoli Basket Cremona vs Segafredo Virtus Bologna/8 Dic 2019/PalaRadi

BPER Banca Weekly 19/20 – N°6

Bologna, 26 novembre –

Il 25 novembre Unipol Banca è diventata BPER Banca, una realtà creditizia che da oltre 150 anni dimostra concretamente il suo impegno per le persone, le imprese e i territori. Proprio in coerenza con questo impegno, dopo una partnership che per oltre dieci anni ha visto Unipol Banca e Virtus fianco a fianco, BPER Banca ha voluto confermare il suo sostegno al Settore Giovanile e al Minibasket di Virtus Pallacanestro.

BPER Banca sente forte la responsabilità di continuare ad essere accanto ai giovani atleti della Virtus, orgogliosa di crescere insieme a loro nella consapevolezza che passione, impegno e talento sono valori che hanno consentito e consentiranno loro di raggiungere risultati importanti anche nella vita.

 

UNDER 18

VL Pesaro – BPER Banca Virtus U18: 78-76 dts

(Q1 16-23 / Q2 31-40 / Q3 52-58 / Q4 67-67)

VL Pesaro: Solari 6, Mazzotti 3, Gulini 4, Mujakovic 13, Basso 24, Alessandrini 26, Pagliaro 2, Ferri, Pagnini, Sablich, Foglietti, Formisano. Coach: Luminati

BPER Banca Virtus U18: Deri 18, Guastamacchia 17, Orsi 11, Barbieri 5, Peterson 8, Colombo, Frascari 3, Scagliarini, Solaroli 13, Salsini, Ferdeghini 1, Martini.
Coach: Ansaloni

Arbitri: Dionisi e Scaramellini

Sconfitta di misura sul campo della VL Pesaro per i ragazzi di coach Ansaloni. Sopra nel punteggio per 36 minuti di gioco, la Virtus si vede rimontata nel finale di gara ed è costretta a giocarsi la vittoria nel supplementare. L’extra time vive sui binari dell’equilibrio ma sono i ragazzi pesaresi a trovare il guizzo giusto per portarsi a casa la vittoria. Prossimo impegno lunedì 25 novembre contro Rimini alla Porelli.

UNDER 16

Rimini CrabsBPER Banca Virtus U16: 86-92 dts

(Q1 19-25 / Q2 38-43 / Q3 55-63 / Q4 80-80)

CRABS: Tombetti 3, Stella 4, Romani 2, Purboo 18, D’Agnano 10, Sovera 10, Baldisserri 7, Baietta, James 32, Abati, Kimekwu.
Coach: Monanari/Firic

BPER Banca Virtus U16: Collina 12, Malaguti 16, Penna 2, Franceschi 27, Cappellotto, Cattani 12, Cassanelli, Franzoni 2, Barbato, Venturi 4, Martini, Terzi 17.
Coach: Consolini

Trasferta complicata a Cervia sul campo dei Crabs per gli U16, al termine di una gara nella quale la Virtus non ha per niente brillato, riuscendo a strappare il referto rosa solo al termine di un tempo supplementare e in un rocambolesco finale. Avvio opaco per i bianconeri, che solo nei minuti finali della prima frazione riescono a trovare due possessi di vantaggio, chiudendo sul 25-19. Nel secondo quarto Rimini continua a tornare a contatto, la Virtus non riesce a scrollarsi di dosso i padroni di casa, ed è solo +5 alla pausa lunga (43-38). Nella ripresa finalmente si vede una nuova faccia per la formazione bianconera, che a metà frazione ritrova sé stessa e il proprio modo di giocare, riuscendo a imporsi in difesa e in contropiede. In un attimo è +14 (56-42), ma i Crabs si scuotono e accorciano fino al -8 alla fine del quarto. Rimini ha fiducia, la Virtus è spenta: non ci vuole molto perché la rimonta dei romagnoli si completi, e tempo un paio di azioni arriva pure il sorpasso e primo vantaggio della gara per i biancorossi. A 11″ dalla fine Rimini conduce per 78-76, con l’opportunità di allungare con due tiri liberi. 1/2 dalla lunetta,  dall’altra parte canestro immediato del -1 per i ragazzi di Consolini che obbligano coach Firic al timeout per organizzare la rimessa a 9″ dal termine. La Virtus qui è attenta, recupera il pallone e con 4″ da giocare vola in contropiede per il sorpasso (80-79). Sembra finita ma i Crabs ci credono e con la forza della disperazione riescono ad arrivare al ferro dall’altra parte: suona la sirena ma anche il fischietto dell’arbitro, Crabs in lunetta per pareggiare o vincere la gara. Ancora 1/2 però, e sull’80-80 si va ai supplementari. La Virtus trova subito un paio di canestri, Rimini risponde ma poi è quasi subito +6 per gli ospiti, 90-84. Non fanno i tentativi riminesi, la Virtus controlla, vittoria finale sul punteggio di 92-86.

 

UNDER 15

BPER Banca Virtus U15 – Vis 2008 Ferrara: 90-101

(Q1 25-32 / Q2 43-55/ Q3 72-72)

BPER Banca Virtus U15: Tronconi, Roversi 5, Cappellotto 12, Faldini 23, Ciobanu (k) 18, Landi 8, Gambini, Pappolla 2, Franzoni 22, Pesci, Mondini, Kindt.
Coach: Rota

VIS 2008: Ghirelli 2, Righini (k) 7, Ricciuti 2, Dirani 2, Ebeling 15, Pulito 3, Bondesani 3, Iguma 2, Joksimovic 7, Belmonte 13, Yarbanga 45. Coach: Bottoni

Sconfitta tra le mura amiche della palestra Porelli per l’U15 BPER Banca in una partita con prevalenza degli attacchi sulle difese, che ha mostrato buoni miglioramenti a livello individuale e di squadra.
Buona partenza della Virtus che riesce a mantenere un piccolo vantaggio nei primi minuti di gara con gioco veloce e palloni recuperati in difesa. Poi però la fisicità degli ospiti sotto le plance prende il sopravvento e la prima metà del match si conclude con un vantaggio in doppia cifra per la squadra ferrarese.
Nella ripresa la Virtus torna a recuperare palloni in difesa e, in attacco, non trovando buone percentuali da fuori, si butta in area con coraggio e realizza un parziale che riporta la partita in parità alla fine del terzo periodo.
Purtroppo però il terzo periodo lascia la squadra di coach Rota senza lunghi di peso per problemi di falli e infortuni, così la compagine ferrarese ha gioco facile a rimbalzo e nelle conclusioni vicino a canestro e conclude il match con un vantaggio di 11 punti.
Rimane comunque una prova di carattere che lascia ben sperare per i prossimi appuntamenti.
Il prossimo impegno dei ragazzi U15 sarà domenica 1 dicembre a Cento in casa della Benedetto XIV.
UNDER 14

STARS – BPER Banca Virtus U14:  67 – 93

(Q1 11 – 25 / Q2 32 – 53 / Q3 51 – 70)

BPER Banca Virtus U14: Trasforini 2, Baruffaldi 19, Ranieri 5, De Rosa 2, Boggian 16, Bylyku 8, Braccio 4, Focci 6, Paolucci 6, Berlati 4, Franceschini, Fiorentini 21.
Coach: Largo.

Si allunga la striscia di vittorie del gruppo Under 14, che vincendo in casa degli Stars si trova momentaneamente al primo posto solitario di questo girone. I giovani bianconeri si approcciano bene alla partita si dal primo quarto, ampliando il divario grazie ai molti punti segnati in contropiede. Nel secondo quarto continuano a tenere alto il ritmo toccando anche il più trenta, ma negli ultimi minuti i nostri avversari riducono il divario e si va all’intervallo sul 32 – 53. Nella ripresa gli Stars partono forte pressando a tutto campo, forzando palle perse, ma i nostri ragazzi sono bravi a riprendere il controllo della partita e mantenere il vantaggio ottenuto.
UNDER 13
BPER Banca Virtus U13 – Scuola Basket Reggio Emilia: 95-41
(Q1 25-11 / Q2 51-16 / Q3 72-26)

BPER Banca Virtus U13: Gorgati 9, Cesari 13, Maurizzi 17, Tisi 5, Farina 7, Giovannini 16, Mazzacurati, Baiocchi 9, Pesce, Accorsi 13, Lewis 4, Corriere 2.
Coach: Setti

Reggio Emilia: Frattini, Foderaro, Bragantini, Bolognesi 14, Manfredotti 3, Scianti, Croci, Abreu 12, Simonelli 12, Forghieri, Catellani, Bragazzi.
Coach: Iemmi

Vittoria casalinga per il gruppo Under 13 di coach Setti. Parte bene fin da subito la Virtus, imponendo la propria aggressività difensiva e segnando canestri facili in contropiede, portandosi sulle 14 lunghezze di vantaggio alla termine del primo quarto di gioco (25-11). Il divario tra le due squadre aumenta nel secondo quarto, con la squadra ospite capace di segnare solo 5 punti, mentre i Bianconeri continuano a trovare buone soluzioni in contropiede. Il tabellone recita 51-16 dopo i primi due quarti. Al rientro dalla pausa lunga i padroni di casa sono bravi a gestire il vantaggio, chiudendo la partita sul 95-46.
Prossimo impegno sabato 30 novembre vs Basket Jolly presso la palestra Porelli.

ESORDIENTI 2008
International Imola – BPER Banca Virtus Esordienti: 31 – 36 

(Q1 10-4 / Q2 15-16 / Q3 22-27)

Vittoria sudata e sofferta per il gruppo 2008 guidato da coach Grazi. Seconda partita e seconda vittoria consecutiva in trasferta per gli esordienti contro un’agguerrita International Imola. Il primo quarto parte a rilento e dopo il primo vantaggio per i bianconeri, si scatenano i padroni di casa con una serie di penetrazioni e di rimbalzi offensivi che concedono io primo vantaggio a fine quarto per 10-4. Nel secondo quarto, si chiude la difesa della Virtus e con una serie di recuperi e successivi contropiedi, gli esordienti mettono la testa avanti e chiudono 15-16 la prima metà di gioco. La Virtus inizia col piglio giusto il terzo quarto e piazza un parziale di 12-5 che decreta il massimo vantaggio di giornata in attesa dell’ultima frazione di gioco (22-27). L’ultimo quarto è all’insegna dell’equilibrio e dopo alcuni strappi da parte dei bianconeri, c’è un riavvicinamento fino al -2 di Imola, che però vedrà scappare la Virtus Bologna fino al 31-36 finale. La Virtus tornerà in campo domenica 1 Dicembre ore 15:30 alla palestra Porelli contro la Polisportiva Masi.