Prossima PartitaSegafredo Virtus Bologna vs Banco di Sardegna Sassari/5 Dic 2021/Virtus Segafredo Arenait

A Faenza inaugurati i murales di Kobe Bryant e Simona Ballardini alla presenza di Belinelli e Paolo Ronci

Bologna 4 settembre –

 

Sono state inaugurate questa mattina al Pala Bubani di Faenza le due immagini di street art che celebrano due icone della pallacanestro: Kobe Bryant, conosciuto come ‘Black Mamba’, indimenticata guardia dell’Nba statunitense ma formatosi cestisticamente in Italia e Simona Ballardini, simbolo e portabandiera del basket femminile manfredo, acclamatissima dai tifosi, che nella sua ultima stagione è riuscita a riportare, assieme alle compagne, la squadra in A1. I due murales, “scoperti” oggi, entreranno a far parte nell’itinerario, già iniziato dal 2010, delle opere di arte urbana.

Alla cerimonia di inaugurazione sono intervenuti Paolo Ronci, Direttore Generale della Virtus Segafredo Bologna e il capitano Marco Belinelli. Le parole di Ronci: “Marco mi ha dato subito la disponibilità per partecipare a questo evento e questo deve essere un messaggio importante. Lui ha iniziato come tanti ragazzini a giocare a basket, ha cominciato nella Virtus e aveva da subito in testa un grande sogno, quello di diventare un giocatore NBA. Alla fine è arrivato in America, tenendo duro e credendo nei sogni, superando ogni difficoltà, è riuscito a farlo. Un messaggio ai ragazzi di oggi è quello di divertirsi giocando a basket ma credere anche nei propri sogni.”

Anche Belinelli è poi intervenuto alla cerimonia: “Ho avuto momenti difficili che fanno parte della vita di ognuno di noi.  Ci sono tanti ragazzi che credono nei propri sogni: io da piccolo volevo andare al campetto a divertirmi, per cresce insieme ad altri ragazzi ed instaurare rapporti di amicizia. Da lì si parte e si diventa grandi. Adesso la mia mentalità la conoscete: voglio vincere, vado in campo per segnare e conosco il mio ruolo.”