Prossima PartitaSegafredo Virtus Bologna vs Banco di Sardegna Sassari/5 Dic 2021/Virtus Segafredo Arenait

7DAYS EuroCup, Top 16, 4° giornata: Buducnost Voli Podgorica vs Virtus Segafredo Bologna: 89 – 99

Podgorica, 03 febbraio –

 

Buducnost Voli Podgorica vs Virtus Segafredo Bologna: 89 – 99
(Q1 25 – 23; Q2 47 – 53; Q3 65 – 77)

Buducnost Voli Podgorica: Cobbs 17; Ivanovic 14; Ejim 16; Sehovic 5; Nikolic D. 8; Apic NE; Mitrovic; Della Valle; Nikolic Z. 4; Popovic NE; Reed 16; Zugic 9.
Coach: Milojevic

Virtus Segafredo Bologna: Tessitori 6; Deri NE; Abass 9; Alibegovic 8; Markovic 7; Ricci 4; Adams 7; Belinelli 2; Hunter 6; Weems 14; Teodosic 26; Gamble 10.
Coach: Djordjevic

Arbitri: KOROMILAS ELIAS, VALEEV STANISLAV, MOGULKOC EMIN

La partita.

Prima partita del girone di ritorno di questa Top 16 per la Virtus Segafredo Bologna. Partita vibrante, con il primo quarto giocato punto a punto dalle due squadre. Di Gamble e Teodosic i canestri deil primo periodo, con il pivot statunitense che lotta sotto le plance e trova i punti che consentono alla Virtus di portarsi ad una lunghezza di distanza da Buducnost. 20 a 19 il punteggio ad meno di 2′ dalla fine del primo quarto. Amar finta il tiro ed assiste Hunter per il più facile dei canestri quando si entra nell’ultimo minuto di gioco. Ivanovic penetra nel pitturato, segna e concretizza il gioco da tre punti, +5 Podgorica.Belinelli appoggia al tabellone l’ultimo canestro del primo quarto. Sirena e punteggio di 25 a 23 per i padroni di casa. Secondo quarto che inizia con Buducnost che attacca, pressa e si porta sul +6 con SEHOVIC. Adams e Tessitori riportano a contatto la V Nera, Reed schiaccia ma Teodosic trova la tripla che fissa il parziale sul 33 a 31. Time out Podogorica. Redd concretizza il gioco da tre punti, ma ancora una volta il pivot italiano per ben due volte trova la via del canestro, riportando la Virtus a -1.Partita combattuta, fatta di break e contro break. Tripla di Markovic, altro tiro da tre di Teodosic e la Segafredo riporta nuovamente il punteggio in parità a meno di 3′ dall’intervallo lungo. 43 a 43 alla Moraca Arena. Canestro di Cobbs, controsorpasso di Weems e in difesa la Segafredo non lascia passare quasi nulla. 2/2 di Markovic dalla lunetta e tripla di Teodosic per il +6 bianconero. Sirena e Virtus che rientra negli spogliatoi in vantaggio, sul punteggio di 47 a 53.

Terzo quarto che inizia alla grande per la squadra di Coach Djordjevic. Markovic e un sempre presente Weems trovano giocate e canestri, facendo registrare dopo 2′ dall’inizio del secondo tempo +11 per la Segafredo. Time out chiamato dalla panchina di Buducnost sul punteggio di 51 a 62 Virtus. Zugic e Cobbs accorciano le distanze, ma la Virtus reagisce immediatamente. Alibegovic trova il tiro da tre punti e a seguire Weems schiacchia a rete, riportando a +11 il distacco dai padroni di casa. 58 a 69 per i bianconeri. Ricci, Adams dalla lunetta (2/2) ed Hunter trascinano le V Nere. Ottima la prestazione della squadra di Coach Djordjevic, che si porta sul +12 (65 – 77) quando iniziano gli ultimi 10′ di gioco. LA Virtus nell’ultimo quarto arriva a toccare il +14, Buducnost non riesce mai a tornare in partita. Finisce 89 – 99, Virtus che rimane imbattuta in trasferta e stacca il pass per i quarti di finale con 2 turni di anticipo.